Bollino Blu caldaie Roma: Affidati a veri professionisti

Bollino blu caldaia

Disposizioni di legge e regole da seguire

Dal 1° novembre 2018 è entrato in vigore il nuovo bollino blu per le caldaie installate nel Comune di Roma.

Il rilascio del bollino certifica l’impianto e le regolarità dei livelli di inquinamento e di risparmio energetico. Con il rilascio del bollino, inoltre, si evitano le ispezioni da parte dell’ente verificatore e, soprattutto, si evitano sanzioni costose (da € 500,00 a € 3.000,00), notevolmente maggiori rispetto al costo della manutenzione, che comunque andrà eseguita a seguito dell’ispezione. Per fare il Bollino Blu caldaie Roma affidati a professionisti del settore.

Ditta Roberto Di Francesco e vai sul sicuro

Da decenni nel settore assistenza caldaie Roma e idraulico Roma, la ditta Roberto Di Francesco, rappresenta la serietà, la competenza e la professionalità su Roma e zone limitrofe. Affidandovi a noi per espletare tutti gli obblighi previsti, avrete la sicurezza di assolvere alla normativa di certificazione con il supporto di un’azienda abilitata, con più di 30 anni di esperienza nel settore della manutenzione delle caldaie di tutte le marche.

Ogni quanto va fatto il Bollino Blu caldaia Roma?

Per stabilire con quale frequenza occorre rinnovare il bollino caldaia, è necessario considerare vari fattori: età della caldaia, tipologia, potenza e collocazione (interna o esterna).

La frequenza della manutenzione di una caldaia viene in genere fissata dalla casa produttrice, anche per la validità della garanzia dell’apparecchiatura. Alcune ditte non specificano alcun termine ed in questo caso si rimanda a quanto indicato dalla legge.

La normativa di riferimento incarica le Regioni di vigilare in tal senso, prevedendo però una frequenza minima per tutti.

La Regione Lazio non ha legiferato in merito quindi valgono le disposizioni nazionali per impianti inferiori ai 35 kW di potenza:

  • controllo annuale per caldaia non alimentata a gas (biomassa o combustibile liquido);
  • controllo ogni 2 anni per caldaia a gas metano e GPL installata da più di 8 anni;
  • controllo ogni 4 anni per caldaia a gas installata da meno di 8 anni, con camera stagna di tipo C;
  • controllo ogni 2 anni per caldaia con camera stagna di tipo B o munite di generatore di calore ad acqua calda, con focolare aperto e installate all’interno di locali abitati.

Bollino Blu caldaie Roma

Validità e scadenza del Bollino caldaia

In generale, il controllo della caldaia deve essere ripetuto una volta all’anno nel caso degli impianti centralizzati (ad esempio quelli condominiali) e per i tipi di caldaia non alimentati a gas, ma con combustibili quali legna, pellet oppure gpl.

La durata del bollino è invece biennale quando la caldaia presenta una delle seguenti caratteristiche:

  • in funzione da più di 8 anni;
  • modello con potenza superiore a 35 kw;
  • collocazione interna.

Infine, il rinnovo del bollino può essere richiesto ogni 4 anni quando la caldaia soddisfa i seguenti requisiti:

  • in funzione da meno di 8 anni;
  • modello con potenza inferiore a 35 kw;
  • collocazione esterna.
Offerta bollino blu caldaia Roma

Costo bollino blu caldaie Roma € 70,00.

Costo bollino + manutenzione annuale caldaia Roma € 90,00.

Contattaci per qualsiasi richiesta o ulteriori informazioni,  siamo a tua completa disposizione.

Roberto Di Francesco Tel. 06 87135153  –  348 4754724