Text or shortcode
Text or shortcode
Blog Idraulica

Sturare il lavandino, ecco cosa sapere

Se sei giunto o giunta all’interno di questo post probabilmente è arrivato il momento di sturare il tuo lavandino e non sai come fare.

Prima di tutto è bene indagare nei dettagli e capire perché il tuo lavandino si ottura facilmente.

Sia che si tratti di un lavabo del bagno, il lavello della cucina o di un lavandino recuperato in un piccolo ripostiglio le cause dell’otturazione possono essere le stesse:

residui di cibo: verdura, rifatto del caffè, bucce di frutta e altri oggetti;
calcare nelle tubature;
presenza di capelli incrostatati nello scarico ecc.

Oltre all’ostruzione dei tubi dovuta alla presenza di elementi esterni, può capitare che ci siano delle irregolarità nella struttura dell’impianto di scarico che rendono difficile lo scarico. Per questo genere di problema è consigliabile contattare subito un idraulico per rivedere la progettazione dei tubi di scarico.

I rimedi “fai da te” non sono sufficienti, anzi, a volte possono peggiorare le cose ed essere dannosi per la tua salute.

Anche se hai fretta di sturare lo scarico del tuo lavandino e stai cercando dei rimedi fai da te, ti suggerisco di fare molta attenzione ai prodotti che usi, come li usi e sopratutto bada bene alla sicurezza della tua salute.

Per esempio se dovessi utilizzare degli acidi o altri prodotti chimici può capitare che queste sostanze oltre che danneggiare i componenti della tua cucina o del tuo bagno, possano accidentalmente versarsi sulla tua pelle o schizzare in direzione dei tuoi occhi compromettendo al massimo la tua salute.

Quali rimedi sono efficaci per sturare un lavandino, soprattutto se si tratta di un’otturazione frequente?

Potremmo subito dire che il metodo migliore per sturare un lavandino sia quello professionale, ovvero l’intervento di un idraulico specializzato.

Un idraulico, prima di procedere con l’intervento dovrà analizzare al meglio l’entità del problema per capire quali attrezzi usare e oltretutto dovrà capire se oltre a sturare lo scarico dovrà sostituire anche dei tubi danneggiati con dei nuovi.

Inoltre, quanto l’otturazione è in profondità l’operatore è costretto ad usare una pompa a getto d’aria, o una lancia con un getto d’acqua ad alta pressione in modo da raggiungere il punto esatto dell’ostruzione in profondità.

La pressione dell’acqua sarà utile a spurgare in profondità raggiungendo lo scarico della fognatura e facilitare lo scorrimento dell’acqua.

Alcuni suggerimenti pratici per evitare l’otturazione del lavandino

Per ridurre le probabilità che il tuo lavandino si intasi, è bene fare molta attenzione a non far cadere residui di cibo all’interno dello scarico. Inoltre, se si tratta del lavabo del bagno evita di far cadere dei ciocchi di capelli nello scarico e aprire il rubinetto dell’acqua per farli andare giù. Se puoi installa sempre dei filtri sullo scarico in modo da frenare l’assorbimento di oggetti otturanti.

Vuoi sturare il tuo lavandino? Rivolgiti alla ditta Di Francesco!

Per sturare subito il tuo lavandino richiedi subito un intervento alla ditta Di Francesco, troverai competenza, professionalità e convenienza.

Per metterti subito in contatto con la ditta Di Francesco chiama allo 06 87135153 oppure al 348 4754724

You might be interested in …