Text or shortcode
Text or shortcode
Blog Idraulica

Il lavandino perde acqua


Il tuo lavandino perde acqua e non sai qual è la causa? Continua a leggere questo articolo scritto appositamente per te.

Se ultimamente il lavandino della cucina di casa tua perde acqua e ti sta dando dei seri problemi, ti suggerisco di non sottovalutare questo problema ma di intervenire subito.
Prima di ogni cosa bisogna individuare il problema, capire se si tratta di una perdita del rubinetto oppure invece la perdita avviene dal sifone quando si scarica l’acqua.

Rubinetto che perde acqua
Negli anni può capitare che alcuni rubinetti inizino a usurarsi fino ad arrivare al punto che gocciolano anche quando la leva dell’acqua è chiusa. Una delle principali cause di un rubinetto che perde può essere dovuta al fatto che si sia usurata la guarnizione all’interno delle filettature della manopola, oppure se è un miscelatore monocomando la cartuccia è danneggiata. In questi casi l’acqua tenderà a filtrare all’interno e ad uscire da tutte le parti.

In altri casi può darsi che si sia allentata la manopola del rubinetto, se è così basta semplicemente avvitare il tutto nuovamente con una chiave specifica per evitare la dispersione di altra acqua.

Presenza di calcare nelle tubature
A tal proposito bisogna dire che uno dei problemi più usuali quando si riscontrano delle perdite di acqua dal lavandino è un eccesso di calcare che ostruisce il canale delle condotte. Purtroppo c’è da dire che alcune acque in alcune città tendono ad essere più calcaree, e di conseguenza danneggiano le tubature idrauliche come a Roma. Il calcare dilata i tubi/rubinetti e causa la perdita di acqua, in questi casi, se dovesse esserci del calcio nelle tubazioni è bene agire con molta cautela, questo per evitare che si rompano altri componenti.
Le cause di un rubinetto che perde come vedi possono essere tante e per ognuna di esse serve un minimo di manualità specifica per risolvere il problema oltre che un’attrezzatura adatta.
Ovviamente, se non sei esperto in materia o magari non hai le attrezzature idonee ti suggerisco di non avventurarti da solo.

Se il rubinetto perde acqua, non sottovalutare il problema a lungo!
Non aggiustare un rubinetto che perde acqua significa favorire un grosso spreco.
Basti pensare che se il tuo rubinetto dovesse sgocciolare per molti mesi, solo in un giorno sprecheresti oltre 500 litri di acqua potabile, direi che si tratta di una quantità considerevole.
Purtroppo lo spreco e la dispersione di acqua potabile è un grosso problema con il quale ancora oggi molti comuni italiani devono fare i conti. Ecco perchè è molto importante provvedere subito a risolvere un guasto del genere.
C’è da dire inoltre che lasciare irrisolto un tale guasto per molto tempo significa rischiare di trovarsi tra le mani una bolletta molto salata da pagare.

Sifone rotto o intasato di detriti!
Un lavandino che perde acqua potrebbe avere il sifone intasato di detriti all’interno o magari è semplicemente rotto. In questi casi si potrebbe rimediare al problema con un semplice stura-lavandino, svitare il bicchiere del sifone, se non si dovesse risolvere il problema in questo modo allora conviene smontare tutto e pulire le incrostazioni all’interno.
Nel caso in cui si tratti di un scarico rotto è bene sostituirlo e pulire per bene tutto il canale in modo che non rimangano detriti di cibo e altre ostruzioni.

Uso di sostanze chimiche e acidi per liberare lo scarico del lavandino!
Alcune persone per sturare velocemente il lavandino tendono a usare dell’acido solforico, (prodotti che si trovano in ferramenta o negozi di casalinghi specializzati) direi che questo rimedio è molto pericoloso in quanto oltre a danneggiare i componenti dello stesso lavandino e quindi causare la perdita, se l’acido dovesse entrare a contatto con la pelle o con gli occhi, le conseguenze sulla salute dell’individuo potrebbero essere disastrose, ma se volete tentare munitevi di guanti, mascherina, occhiali, e abbigliamento idoneo.

Come sostituire un sifone rotto e che perde acqua
La sostituzione del sifone è molto semplice, E’ necessario svitare tutte le ghiere che fissano il sifone al lavello e nello scarico, successivamente dovrà ripristinare la situazione avendo molta cura di sistemare le guarnizioni per evitare che vi siano altre perdite di acqua.

Nel caso non riusciste contattate Idraulico Roberto Di Francesco allo 06 87135153 – 348 4754724

You might be interested in …

error: Content is protected !!