Scaldabagni a Gas

Se hai la necessità dell’installazione di uno scaldabagno a gas al posto di quello elettrico, oppure devi sostituire quello esistente, come idraulico specializzato posso:

– Verificare l’impianto idraulico prima dell’installazione.
– Scegliere lo scaldabagno a gas insieme a te, valutando il rapporto qualità/prezzo (tratto scaldabagni a gas Vaillant, Beretta, Rinnai, Saunier duval, Ariston e Junkers ).
– Installare lo scaldabagno a gas all’ interno o  all’ esterno.

CHIAMATA GRATUITA a lavoro eseguito

Costo installazione di uno scaldabagno a gas fornito dal cliente (sostituzione con quello esistente) camera aperta euro 120 – camera stagna euro 140 –  escluso materiali

Clicca sul link menu in alto a destra per vedere le offerte e i prezzi compresa l’installazione degli scaldabagni a gas

Decalcificazione Scaldabagni a Gas

Se il tuo scaldabagno a gas non si accende, non parte o non scalda, posso fare la decalcificazione della serpentina  (costo euro 90) ed eventualmente installare un decalcificatore.

Il problema principale delle rotture e dei malfunzionamenti delle caldaie é il calcare, che puo’ rovinare  ed ostruire anche tubazioni,  serpentina, raccordi, e far arrivare i classici pezzettini di calcio ai terminali dei rubinetti intasandoli, la soluzione rimane soltanto installare un buon decalcificatore/addolcitore sotto la caldaia all’ingresso dell’acqua fredda, a Roma è una necessità inderogabile.

Contattami subito per qualsiasi domanda e senza impegno per un preventivo.

Scaldabagno a gas o scaldabagno elettrico?

Il suo principale svantaggio è l’elevato costo di acquisto e più ancora quello di installazione. Ma consente un risparmio energetico – e di conseguenza economico – notevole sul lungo periodo.

Innanzitutto, il gas naturale (soprattutto il metano) è molto più economico dell’energia elettrica.

Un ulteriore vantaggio è il fatto di provvedere acqua calda “infinita”, dato che si riscalda istantaneamente. Invece, con il modello elettrico, quando finisce l’acqua calda nel serbatoio, bisogna aspettare un certo periodo di tempo (che varia secondo le dimensioni dell’apparecchio, ma di solito è  minimo 2 ore).
Infine, in termini di impatto ambientale resta sempre più conveniente lo scaldabagno a gas.

Quanto si risparmia con lo scaldabagno a gas?

Vediamo qualche cifra che può aiutarvi nella scelta del tipo di scaldabagno.

In genere il consumo giornaliero d’acqua di una famiglia di 2 persone è di 80 litri. Questa cifra raddoppia in caso di uno o due figli. Una famiglia dalle 4 alle 6 persone infine consuma circa 250 litri di acqua quotidianamente.

Se questa famiglia di quattro persone utilizza uno scaldabagno elettrico, spende ogni anno circa 600 euro, che rappresentano il 40% della bolletta della luce.

Sostituendo l’apparecchio con uno a gas, questa famiglia dovrebbe sostenere un costo iniziale tra gli 800 e i 1.200 euro, ma la sua spesa annuale per la produzione di acqua calda diminuisce di circa 300 – 400 euro. Di conseguenza, il risparmio annuo consentirà di recuperare la spesa iniziale in circa 3 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *